Viene letto raramente e può comunque fungere da assicurazione sulla vita della vostra azienda: la liberatoria Escape Room. Ma a cosa serve? E perché è così complicato scriverlo? Chiariamo le domande più importanti e offriamo un modello da scaricare.

Progettare le stanze, armeggiare con i puzzle e condurre i giochi è molto divertente. Meno divertente per molti operatori di escape room è la parte amministrativa del loro lavoro, ma è altrettanto importante per il successo a lungo termine dell’azienda. il successo a lungo termine dell’azienda.

Sia che vogliate avviare un’escape room o che lavoriate già nel settore: Dovete proteggere la vostra attività da potenziali cause legali. Questo è ciò che il liberatoria escape room viene utilizzata per.

Grande potenziale di vendite aggiuntive: Richiedete la vostra demo gratuita di Cluetivity.

Che cos’è una liberatoria?

Un liberatoria è un accordo contrattuale che esclude o limita la responsabilità di una persona in determinati casi. Nel caso di una escape room, ad esempio, ciò significa che il gestore non può essere ritenuto responsabile se un giocatore si infortuna nei suoi locali.

Non vi siete ancora occupati della vostra liberatoria escape room? Non preoccupatevi, non siete soli in questa situazione.

Tuttavia, ogni gestore di escape room dovrebbe formulare una liberatoria e farla firmare ai propri giocatori. Altrimenti, nel peggiore dei casi, un visitatore potrebbe ferirsi, farvi causa e voi potreste incorrere in una pesante multa.

Sappiamo tutti che le escape room di solito non producono vincite milionarie. Pertanto, una penalità potrebbe significare la fine della partita. La liberatoria una escape room è come un’assicurazione sulla vita per la vostra azienda.

3 esempi di quando è possibile intraprendere un’azione legale

A questo punto vorremmo sottolineare espressamente che non siamo avvocati e che questa non è una consulenza legale. Il nostro obiettivo è semplicemente quello di farvi conoscere l’importanza di una liberatoria per le escape room.

Anche se può sembrare improbabile che i clienti si facciano male nei vostri locali, il rischio di lesioni esiste sicuramente. Dopo tutto, i giocatori sono sotto stress e possono essere imprudenti.

 

  • Supponiamo di avere una escape room in cui i giocatori devono sollevare un oggetto pesante. Un giocatore cerca di spostare quell’oggetto e si sloga la schiena.
  • In uno dei vostri scenari, un tunnel stretto e buio collega due stanze. Uno dei giocatori ha un attacco di panico durante il passaggio.
  • Nella escape room c’è un bordo tagliente o un oggetto appuntito e un giocatore si fa male.

Per cosa NON mi copre una liberatoria?

Senza una liberatoria per la vostra escape room, nei casi citati può diventare costoso per voi. Una liberatoria protegge da molti incidenti, ma non da tutti. Non è esclusa la responsabilità per:

  • atti intenzionalmente scorretti o gravemente negligenti da parte vostra o del vostro personale,
  • in caso di lesioni alla vita, al corpo o alla salute,
  • la violazione di obblighi contrattuali essenziali e
  • aspetti che sono esclusi dalla legge sulla responsabilità del prodotto.

Si noti che questi punti possono variare a seconda del Paese di origine.

Siete alla ricerca di nuove idee per le escape room? Date un’occhiata al nostro post con 5 canali Youtube con video di grande ispirazione.

Che cosa deve contenere, in ogni caso, una liberatoria per una escape room?

Nella vostra liberatoria escape room dovreste escludere i motivi più importanti e più comuni di reclamo. Non è necessario citare tutti i casi in modo specifico, ma è opportuno rimanere piuttosto generici nella formulazione per escludere il maggior numero possibile di casi.

L’idea di base è che i clienti confermino con la loro firma di essere consapevoli di correre un certo rischio giocando.

I giocatori devono confermarlo:

  • sanno che una escape room può richiedere una certa quantità di attività fisica e di sforzo,
  • è impossibile per l’operatore prevedere le loro azioni e adottare misure di sicurezza contro il rischio di lesioni,
  • sono responsabili della propria sicurezza ed è nel loro interesse non correre rischi imprevedibili, e
  • sono consapevoli dei rischi di una escape room e partecipano volontariamente.

Si noti che questi punti possono variare a seconda del Paese di origine.

Come si scrive una liberatoria?

Preferibilmente con un avvocato. Perché le liberatoriasono di solito formulate in modo molto occulto e sono difficili da capire per i non giuristi. È quindi meglio rivolgersi a un professionista.

Per darvi un’idea di come dovrebbe essere una liberatoria per le escape room, abbiamo preparato un modello per voi. Tuttavia, vorremmo sottolineare ancora una volta che non siamo avvocati e vi consigliamo di adattare il nostro modello alla vostra azienda insieme a un avvocato o a un servizio di redazione di lettereliberatoria.

Un aspetto interessante: se gestite una escape room in franchising, di solito ricevete un modello di liberatoria dal vostro franchisor.

Scarica la liberatoria

Quali sono le insidie?

Questo è un altro motivo per cui dovreste consultare un avvocato quando scrivete una liberatoria per la vostra escape room: Ci sono diverse insidie. Probabilmente più che nel classico videogioco“Pitfall!“.

Se dovete davvero andare in tribunale a causa di un incidente nei vostri locali e nella vostra liberatoria ci sono formulazioni che possono essere interpretate a vostro svantaggio, allora un avvocato della controparte lo farà. Indipendentemente dalla vostra attività.

Può diventare grave se:

  • la liberatoria escape room è incompleta.
  • La vostra liberatoria dovrebbe coprire troppo e non è specifica. È importante fare riferimento soprattutto alle attività che si svolgono effettivamente nella vostra sede.
  • La vostra liberatoria contiene una formulazione ambigua. Come indicato in precedenza, spesso è fondamentale la formulazione di una determinata clausola per poterla far valere in tribunale.
  • Le vostre misure di sicurezza non erano sufficienti. Se nella vostra escape room ci sono difetti davvero gravi che mettono in pericolo la sicurezza dei clienti, una liberatoria non vi salverà.

Non solo sembra complicato, ma lo è davvero. Pertanto, nemmeno una liberatoria escape room perfettamente formulata vi esime dal sottoscrivere un’assicurazione aggiuntiva per proteggere la vostra attività, come l’assicurazione di responsabilità civile. In molti casi l’assicurazione di responsabilità civile coprirà le spese per i danni.

Firmare la liberatoria per l’escape room: cartacea o digitale?

Agli inizi delle escape room molti clienti dovevano firmare una liberatoria stampata. Questo ha portato a fitte cartelle di documenti che poi nessuno ha più guardato. Ma non c’era altra scelta.

Nel frattempo, il processo è per lo più digitale. Spesso i clienti non devono nemmeno firmare un documento, ma confermare di essere consapevoli dei rischi al momento dell’ordine dei biglietti. È sufficiente un segno di spunta nel processo di ordinazione. In questo articolo sul software per le Escape Room abbiamo riassunto le offerte più interessanti per voi.

Se il vostro sistema di prenotazione non supporta l’integrazione della liberatoria, potete anche presentare il documento al cliente in formato digitale su un tablet. In questo modo si risparmia molto tempo e spazio rispetto alla versione cartacea: non è necessario stampare e archiviare.

Una volta completata la fastidiosa ma importante formulazione della liberatoria per la vostra escape room, non c’è nulla che vi impedisca di divertirvi a progettare le stanze, a creare gli enigmi e a far divertire i clienti con i vostri giochi.